Dichiarazione IVA e frode fiscale in Germania

In seguito alle modifiche delle disposizioni legali in materia di frode fiscale e in virtù della procedura di autodenuncia utilizzata al fine di evitare procedimenti giudiziari, a partire dal 1° Gennaio 2015, il deposito tardivo o la rettifica di una dichiarazione provvisoria già depositata comporterà danni rilevanti agli imprenditori (incriminazione per frode fiscale, sanzioni, ecc.).

In un simile contesto, è fondamentale che ogni ricevuta, documento contabile giustificativo, come fatture clienti relativi al periodo di dichiarazione provvisoria, vengano forniti in un tempo utile o contabilitzzati nel periodo di detta dichiarazione provvisoria.
In caso contrario, il deposito tardivo o la rettifica di una dichiarazione provvisoria già depositata sarà considerata come una « frode fiscale » seguita da « autodenuncia » e comporterà sanzioni che dovranno essere pagate immediatamente per i seguenti importi :
- IVA non dichiarata per un importo non superiore a 25.000,00 EUR : nessuna sanzione.
- IVA non dichiarata per un importo compreso tra 25.000,00 EUR e 100.000,00 EUR : 10% dell’IVA non dichiarata.
- IVA non dichiarata per un importo compreso tra 100.000,00 EUR a 1.000.000,00 EUR : 15% dell’IVA non dichiarata.
- IVA non dichiarata per un importo superiore a 1.000.000,00 EUR : 20% dell’IVA non dichiarata.
Le sanzioni saranno calcolate su ogni dichiarazione modificata o depositata in ritardo indipendentemente da ciò che viene dichiarato.
L’autodenuncia (deposito tardivo o rettifica) può evitare procedimenti giudiziari (sanzioni amministrative e penali), tuttavia essa non prescinde dal pagamento degli interessi dovuti.

Di conseguenza vi invitiamo a tener conto di questi aspetti nella Vostra organizzazione in modo da poterci fornire i giustificativi contabili in tempo utile ed entro le scadenze stabilite o di elaborare i sopra menzionati documenti entro il periodo dichiarativo di riferimento. Ciò al fine di evitare in futuro sanzioni sia amministrative che penali di grave entità.